Questo giornale va in edicola il 30 maggio 2014 ed è la 975a volta che, dalla sua nascita, il Galatino entra nelle case dei suoi lettori. Nel 1968, alcune valorosissime persone decisero di (ri)fondare un giornale locale, appunto il Galatino, dopo altre precedenti esperienze giornalistiche, sapendo di poter contare esclusivamente sulla loro competenza e sulle proprie capacità, non solo finanziarie. Infatti, mons. Antonio Antonaci, don Salvatore Bello, Carlo Caggia, Paolo Congedo, Piero De Paolis, Gustavo Giordano, Arnaldo Legittimo, Giuseppe Onesimo, Lucio Romano, Zeffirino Rizzelli, e mi scuso per eventuali dimenticanze, piantarono il seme di quello che attualmente è diventato, col passare degli anni, il più antico periodico salentino.