La ventunesima giornata del campionato di Promozione, girone B, ha visto la sconfitta della Pro Italia Galatina che, in trasferta ad Ostuni, ha lasciato l’intera posta in palio alla squadra brindisina.

Una sconfitta di misura, ma quanto mai pesante per la Pro Italia che, dopo questo risultato, vede allontanarsi la vetta della classifica a vantaggio dell’Avetrana, vittoriosa contro il Carovigno.

È un periodo dai risultati altalenanti per la Pro Italia, che ha perso punti preziosi per il suo cammino verso la volata finale in un torneo che vede la squadra biancostellata fra le protagoniste più importanti e in lotta per il salto di categoria.

E per la prossima partita farà visita al “Giuseppe Specchia” il Fasano, squadra blasonata e anch’essa fra le concorrenti in lotta per la zona alta della classifica.

Sugli altri campi di gioco, da segnalare la vittoria del Tricase con il Lizzano, un risultato che permette alla squadra tricasina di consolidare la posizione in classifica al terzo posto, guadagnando tre punti nei confronti della Toma Maglie, inaspettatamente sconfitta a San Vito.

Vittoria importante per il Leverano che supera il Racale e si porta a quota trentadue punti in classifica, mentre da parte sua il Racale perde terreno e si allontana dalla zona centrale della classifica.

Fa un grande passo in avanti l’Ostuni che appare in ripresa e cerca di allontanarsi dalla zona “calda” della classifica, puntando decisamente alla salvezza.

Pareggiano e dividono la posta in palio Galatone e Manduria, un risultato che permette a quest’ultima squadra di rimanere agganciata con trentadue punti alle principali protagoniste del campionato in lotta per la zona alta della classifica.

Vittoria pesante dell’Uggiano in trasferta a Leporano, un risultato che permette ai leccesi di guadagnare il quarto posto in classifica, confermando quanto di buono si era detto della squadra all’inizio del campionato.

Un campionato che vede, al momento, alcune squadre fra quelle che erano considerate fra le principali protagoniste (Toma Maglie, Fasano, Manduria) un po’ in ritardo e al di sotto delle aspettative. Ma il campionato è ancora lungo e tutto da giocare.

La Pro Italia Galatina ha perso terreno nei confronti dell’Avetrana, ma arriva il Fasano ed un eventuale risultato positivo porterebbe punti pesanti e soprattutto morale in vista dei prossimi impegni di campionato.